Concorsi pubblici «congelati» pronti a ripartire

19/06/2020
offerta eipass 7 moduli

I Nostri Enti

L’emergenza Coronavirus che si è abbattuta sull’Italia non la dimenticheremo facilmente. Ha modificato le nostre vite e ci ha costretto a restare chiusi in casa per quasi tre mesi. Quando le vite non sono state spezzate dal Covid-19, queste sono state congelate. In questo freezer immaginario troviamo anche i concorsi pubblici già banditi e mai partiti. Ma, come si dice, tutto il male non viene per nuocere e, se è vero che da ogni crisi può nascere un’opportunità, l’emergenza Coronavirus ci ha dato e ci darà più tempo per studiare e prepararci per quei concorsi pubblici che stanno per riprendere.
Un’opportunità sicuramente da cogliere è quella delle lezioni online offerte dagli istituti paritari e dai corsi di specializzazione che internet ci offre. Attenzione però, scegliete soltanto quelli che sono certificati e che hanno un bagaglio importante da offrirvi. Un prezzo equo e una qualità top sono il giusto mix per prepararsi per i concorsi pubblici in arrivo.

Già, ma quali concorsi pubblici stanno per ripartire?

Il Decreto governativo emanato a marzo 2020 dal governo ha rinviato a dopo il 16 maggio 2020 tutte le prove concorsuali e si è in attesa che vengano comunicate le date.
Tra i requisiti più specifici che potrebbero essere introdotti è probabile trovare una soglia minima del voto del diploma o della laurea e quindi sarebbe buona cosa perfezionare e ampliare il proprio corso di studi. Se si è lavoratori, studiare grazie a una scuola paritaria è la soluzione più adatta, anche perché grazie ai corsi online offerti si può gestire al meglio il proprio tempo.

A ripartire sarà il concorso pubblico bandito dal Ministero della Giustizia per il quale si attende la prima prova scritta. Si è in attesa di una data anche per il concorso pubblico del Ministero dei Beni e le Attività culturali dove si cercano ben 689 persone suddivise in 250 funzionari amministrativi, 389 assistenti tra cui 64 assistenti informativi e 334 amministrativo-gestionali. In arrivo anche la data del concorso pubblico per l’Inail e un’infornata di nuovo personale si aspetta per l’Inps che è alla ricerca di consulenti per la protezione sociale, informatici e avvocati. Inoltre si aspettano i bandi del concorso pubblico per ben 2.700 Cancellieri esperti e per l’Agenzia delle Entrate alla ricerca di funzionari amministrativo-tributari e funzionari tecnici.

Intanto altri concorsi pubblici usciranno fra questa seconda parte del 2020 e inizio del 2021 per cui non sarebbe una cattiva idea frequentare uno o più corsi che possano farci guadagnare qualche punto. Si può pensare a una seconda laurea, ad esempio, o a corsi come quello di dattilografia che, oltre a fornirci una nuova competenza ci fa guadagnare ben un punto nelle graduatorie.

Allora non resta che rimboccarci le maniche e ripartire con la formazione per trovare nuove opportunità lavorative.

I nostri Corsi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 ☎ +39 379 2353 568 🕑 ORARI SEGRETERIA 9/13 - 15/18
Internet a modo Srls p.i. 03701600789 
Privacy | Cookie
cart