Concorso unico RIPAM per 2.133 Funzionari amministrativi

09/07/2020
offerta eipass 7 moduli

I Nostri Enti

Concorso unico RIPAM per 2.133 Funzionari amministrativi

Se sei alla ricerca di un posto che assicuri stabilità economica sicuramente una delle strade da imboccare è quella dei concorsi pubblici.

Ancora di più se i concorsi siano finalizzati all’inserimento di vari profili per le esigenze della pubblica amministrazione.

Questo è il caso del concorso unico RIPAM, voluto dalla Commissione per l’attuazione del progetto di riqualificazione delle pubbliche amministrazioni, che ha indetto il concorso per l’assunzione a tempo indeterminato di 2.133 Funzionari amministrativi.

Bisogna affrettarsi però, perché si può inviare la domanda di partecipazione entro il 15 luglio 2020.

I posti messi a bando sono suddivisi come segue:

  • 350 Funzionari Amministrativi – Area funzionale III – F1 nei ruoli del Ministero dell’interno;
  • 264 Funzionari area amministrativa giuridico contenzioso – Area funzionale III – F1 dei ruoli dell’Ispettorato nazionale del lavoro – INL;
  • 24 Funzionari Amministrativi – Area funzionale III – F1 nei ruoli dell’Avvocatura Generale dello Stato;
  • 93 Specialisti Giuridici Legali Finanziari – Categoria A – F1 di cui 90 unità da inquadrare nel ruolo della Presidenza del Consiglio dei ministri e 3 unità da inquadrare nel ruolo speciale della Protezione civile della Presidenza del Consiglio dei ministri;
  • 48 Funzionari Amministrativi – Area funzionale III – F1 nei ruoli del Ministero della difesa;
  • 243 Collaboratori Amministrativi – Area funzionale III – F1 nei ruoli del Ministero dell’economia e delle finanze – MEF;
  • 250 Funzionari Amministrativi – Area funzionale III – F1 nei ruoli del Ministero dello sviluppo economico MISE;
  • 12 Funzionari Amministrativi – Area funzionale III – F1 nei ruoli del Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali – MIPAAF;
  • 67 Funzionari Amministrativi – Area funzionale III – F1 nei ruoli del Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare – MATTM;
  • 210 Funzionari Amministrativi Contabili – Area funzionale III – F1 nei ruoli del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti – MIT;
  • 92 Funzionari area amministrativa giuridico contenzioso – Area funzionale III – F1 nei ruoli del Ministero del lavoro e delle politiche sociali;
  • 159 Funzionari Amministrativi Giuridici Contabili – Area funzionale III – F1 nei ruoli del Ministero dell’istruzione – MIUR;
  • 22 Funzionari Amministrativi Giuridici Contabili – Area funzionale III – F1 nei ruoli del Ministero dell’università e della ricerca – MIUR;
  • 250 Funzionari Amministrativi – Area funzionale III – F1 nei ruoli del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo – MIBACT;
  • 19 Funzionari Giuridici di Amministrazione – Area funzionale III – F1 dei ruoli del Ministero della salute;
  • 23 Funzionari Amministrativi – Area funzionale III – F1 dei ruoli dell’Agenzia nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata;
  • 5 Funzionari Amministrativi – V livello nei ruoli dell’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale;
  • 2 Funzionari Amministrativi – F1, nei ruoli dell’Agenzia per l’Italia digitale.

 

Requisiti

Per potersi candidare al concorso unico RIPAM è necessario possedere i seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana o di uno Stato membro dell’Unione Europea o di altre categorie ammesse dal bando;
  • età non inferiore ai diciotto anni e non superiore a quella prevista dalle norme vigenti per il collocamento a riposo (pensione);
  • possesso di uno dei seguenti titoli di studio: laurea triennale, diploma di laurea, laurea specialistica, laurea magistrale;
  • idoneità fisica allo svolgimento delle funzioni;
  • non aver riportato condanne penali, passate in giudicato, per reati che comportano l’interdizione dai pubblici uffici;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • assenza destituzione o dispensa dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento;
  • non essere stati dichiarati decaduti o licenziati da un impiego statale;
  • per i candidati di sesso maschile, nati entro il 31 dicembre 1985, posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva;
  • condotta incensurabile (maggiori informazioni nel bando).

Le Prove del concorso unico RIPAM:

La selezione, per titoli ed esami, prevede una prova preselettiva qualora il numero delle domande presentate dovesse risultare superiore a due volte il numero dei posti messi a bando.

La prova preselettiva consisterà in un test online di 50 quesiti così ripartite:

  • 25 quesiti finalizzati alla verifica delle capacità logiche deduttive e critico-verbale;
  • 5 di verifica di lingua inglese;
  • 20 quesiti per verificare la conoscenza di: diritto costituzionale, diritto amministrativo e contabilità dello Stato e degli Enti pubblici.

Le prove selettive consisteranno in due prove d’esame, una scritta e una orale, e la valutazione dei titoli.

La prova scritta, da svolgersi online, sarà costituita da 50 quesiti ripartiti in:

  • 40 domande finalizzate alla verifica delle conoscenze relative a: Diritto pubblico, Diritto civile; Organizzazione e gestione delle pubbliche amministrazioni; Contabilità di Stato; Elementi di economia pubblica.
  • 10 domande che descriveranno situazioni concrete di lavoro atte a valutare la capacità di giudizio e di problem solving del candidato.

La prova orale, da tenersi in videoconferenza, sarà atta a verificare le conoscenze del candidato relative alle materie della prova scritta, alla lingua inglese e alle capacità informatiche.

Come candidarsi:

I candidati dovranno presentare la domanda attraverso il sistema pubblico d’identità digitale (SPID) compilando il modulo on line sul portale Step-one 2019.

Ricordiamo che la domanda al concorso unico RIPAM dovrà essere compilata e inviata entro il 15 luglio 2020.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

corsi accreditati

 ☎ +39 379 2353 568 🕑 ORARI SEGRETERIA 9/13 - 15/18
Internet a modo Srls p.i. 03701600789 
Privacy | Cookie
cart