EDUCATORE PER L'INFANZIA

Sei in: ,
30/04/2018
offerta eipass 7 moduli

I Nostri Enti

L’ Educatore per l’infanzia è impegnato nell’ attività di accudimento e animazione rivolta a bambini, e famiglie, in strutture residenziali e semi – residenziali (comunità per minori,reparti ospedalieri), servizi e interventi socio-educativi per l’infanzia, e la famiglia, servizi socio-educativi per la prima infanzia. L’Educatore per l’infanzia progetta e realizza, anche con la collaborazione di altre figure professionali, iniziative culturali, ricreative ed espressive finalizzate alla socializzazione, allo sviluppo delle potenzialità di crescita del bambino, allo sviluppo delle capacità creative e relazionali ed alla promozione di percorsi di autonomia

 

Dove lavora

 

  • Servizi residenziali e semi-residenziali per bambini e adolescenti:
  • Comunità residenziali per minori
  • Centri di accoglienza giornaliera Servizi e interventi socio-educativi per l'infanzia, l'adolescenza e le famiglie:
  • Asili nido
  • Centri ricreativi ed aggregativi
  • Associazionismo dei ragazzi
  • Animazione estiva del tempo libero
  • Centri per i bambini e le famiglie
  • Interventi con/per le famiglie nella scuola e nei servizi
  • Servizi di animazione in strada

 

 

DURATA

Il corso di Educatore per l’Infanzia ha una durata di 600 ore (360 ore di teoria e 240 ore di tirocinio). Dopo aver svolto la parte teorica, gli allievi dovranno svolgere un tirocinio pratico guidato presso le strutture ed i servizi nel cui ambito è prevista la figura dell’Educatore.

 

Requisiti di Partecipazione

Il corso è rivolto a chi è in possesso di un Diploma di Scuola Media Inferiore o Diploma o Laurea e che abbia motivazione, passione e interesse specifico per il settore dell'età evolutiva, motivato ad investire nello sviluppo di una professionalità adeguata alle attuali richieste del settore.

 

METODOLOGIA

Si utilizza la didattica attiva per adulti: tutti i partecipanti sono coinvolti nella diretta esperienza e condivisione dei concetti e delle abilità insegnati. Le tecniche didattiche sono orientate alla massima interattività ed esperienzialità: uso del brainstorming, role-playing, del guided recall (ricordo guidato) di esperienze rilevanti, di autocasi esemplari, di simulazioni esperienziali effettuati in coppie, triadi o piccoli gruppi. Al termine di ciascuna attività segue la fase del debriefing: discussione degli apprendimenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

corsi accreditati

 ☎ +39 379 2353 568 🕑 ORARI SEGRETERIA 9/13 - 15/18
Internet a modo Srls p.i. 03701600789 
Privacy | Cookie
cart