Marina Militare italiana alla ricerca di 2200 nuove unità

Sei in:
04/09/2020
offerta eipass 7 moduli

I Nostri Enti

È stato indetto il concorso Marina Militare che prevede l’assunzione di 2200 persone. Un numero così alto di persone da ricercare fa in modo che il concorso della Marina Militare sia molto atteso da tanti.

La domanda può essere inviata solo in modalità telematica. Le domande andranno presentate mediante il sito ufficiale della Marina Militare nell’apposita sezione dedicata ai bandi pubblici. Basterà seguire le istruzioni per inserire i propri dati personali e ufficializzare l’invio della domanda.

Per partecipare al concorso occorre avere come requisiti il diploma di scuola media inferiore e aver compiuto il diciottesimo anno di età e non aver superato il giorno del compimento del venticinquesimo anno di età.

Le da presentare per il concorso hanno scadenza 28 settembre 2020.

Come saranno suddivise le assunzioni nella Marina Militare? Presto detto. Dei 2200 cittadini italiani a cui si rivolge il concorso, 1400 possono partecipare al Corpo equipaggi militari marittimi (Cemm), mentre 800 saranno selezionati per il Corpo delle capitanerie di porto (Cp).

Maggiori informazioni su requisiti e suddivisione dei posti messi a dispozione si trovano sul bando ufficiale del concorso.

È ammessa la presentazione di domande di reclutamento per entrambi i blocchi, seguendo la procedura online sul portale della Difesa, nel rispetto delle date di scadenza stabilite per ognuno di essi.

I candidati che si collocheranno in posizione utile nelle graduatorie di merito saranno convocati per l’espletamento delle seguenti fasi selettive:

se si concorre per il settore d’impiego Cemm navale-Cp, per il 1° o per il 2° blocco, si parteciperà ad un’unica fase presso la Caserma Castrogiovanni di Taranto ovvero presso il Centro di selezione della Marina di Ancona, della durata indicativa di tre giorni, comprendente accertamenti psico-fisici e accertamenti attitudinali.

Per il 1° blocco si concorre per i settori d’impiego incursori, palombari, anfibi, sommergibilisti e Componente aeromobili, si parteciperà alle seguenti fasi consequenziali: 1a fase: della durata indicativa di due giorni, presso il Centro di selezione della Marina militare, sito ad Ancona, comprendente accertamenti psicofisici e accertamenti attitudinali 1; 2a fase: della durata indicativa di due giorni, presso il Centro di selezione della Marina militare, sito ad Ancona, comprendente prove di efficienza fisica e accertamenti attitudinali 2, concernenti lo svolgimento di una serie di prove (che a seconda del settore d’impiego richiesto possono consistere in test, questionari, prove di performance, intervista attitudinale individuale), volte a valutare oggettivamente il possesso dei requisiti necessari al fine di un positivo inserimento nello specifico settore d’impiego; 3a fase: della durata indicativa di un giorno, presso gli organi sanitari indicati nel bando, comprendente accertamenti psicofisici specifici, per la verifica del possesso degli specifici requisiti di idoneità psico-fisica occorrenti per l’assegnazione ai relativi settori d’impiego delle Forze speciali e Componenti specialistiche.

I nostri Corsi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 ☎ +39 379 2353 568 🕑 ORARI SEGRETERIA 9/13 - 15/18
Internet a modo Srls p.i. 03701600789 
Privacy | Cookie
cart