Scuola: pubblicato il Decreto agosto sulla Gazzetta Ufficiale

Sei in:
17/08/2020
FxL GIF Promo docenti Blog

I Nostri Enti

È stato firmato e pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il Decreto agosto che contiene le misure previste per il rilancio economico del nostro Paese sfiancato dal lockdown e dalle notizie sempre più preoccupanti relative al Covid-19.

Anzitutto la scuola, uno degli spazi a cui abbiamo dedicato la nostra attenzione e che risulta essere un po’ la cartina di tornasole della “cosa pubblica”.

Per la riapertura delle scuole, fissata a partire dal 14 settembre ma a date diverse a seconda del calendario regionale, sono previsti altri 1,3 miliardi dall’edilizia alle assunzioni.

Il Decreto agosto prevede che verrà stanziato ulteriormente un miliardo per le misure per l’edilizia quali l’affitto di aule esterne, per i patti di comunità e per l’ampliamento dell’offerta formativa, fino all’assunzione del personale docente e Ata.

Infatti l’incremento è destinato a “l’acquisizione in affitto o con le altre modalità previste dalla legislazione vigente, inclusi l’acquisto, il leasing o il noleggio di strutture temporanee, di ulteriori spazi da destinare all’attività didattica nell’anno scolastico 2020/2021, nonché delle spese derivanti dalla conduzione di tali spazi e del loro adattamento alle esigenze didattiche; alla assegnazione di risorse agli uffici scolastici regionali per il sostegno finanziario ai patti di comunità”.

E inoltre “le istituzioni scolastiche stipulano accordi con gli enti locali contestualmente a specifici patti di comunità, di collaborazione, anche con le istituzioni culturali, sportive e del terzo settore, o ai piani di zona, opportunamente integrati, di cui all’articolo 19 della legge 8 novembre 2000, n. 328, al fine di ampliare la permanenza a scuola degli allievi, alternando attività didattica ad attività ludico-ricreativa, di approfondimento culturale, artistico, coreutico, musicale e motorio-sportivo”.

Infine, i fondi sono finalizzati a “la sostituzione del personale sin dal primo giorno di assenza. Per permettere tale sostituzione fin dal primo giorno di assenza, nelle risorse destinate per tale finalità come nel complesso incrementate, è effettuato un accantonamento pari al dieci per cento”; “allo svolgimento di prestazioni aggiuntive prestate dal personale amministrativo del Ministero dell’istruzione e delle istituzioni scolastiche impegnato nelle operazioni di avvio dell’anno scolastico 2020/2021”.

I 300 milioni saranno usati per aumentare la dote cui potrà attingere il commissario straordinario all’emergenza.

Per avere maggiore contezza dei dettagli del Decreto agosto rimandiamo alla Gazzetta Ufficiale.

 

Leggi anche:

Rientriamo a scuola;

Domande di partecipazione al concorso straordinario… tutte le statistiche;

Immissioni in ruolo: il cronoprogramma.

Formarsi promo CLIL per Blog

I nostri Corsi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 ☎ +39 379 2353 568 🕑 ORARI SEGRETERIA 9/13 - 15/18
Internet a modo Srls p.i. 03701600789 
Privacy | Cookie
cart